Programma Partecipato M5S Riccione – Tappa Spontricciolo – Marano

Si è svolta mercoledì sera la terza tappa degli incontri con i cittadini programmati
dal Movimento 5 Stelle di Riccione per completare il programma delle prossime amministrative
con le istanze e le soluzioni proposte dai cittadini.
L’area interessata era quella di Spontricciolo/Marano ma i problemi evidenziati erano
talmente tanti che si è pensato di programmare un’altro incontro per tentare di esaurire
almeno quelli proposti, a dimostrazione che la zona è estremamente bisognosa di interventi.

Passando alle evidenze la prima e la più sentita è la necessità di sicurezza di tutta la
zona a cui si è pensato di ovviare con una postazione decentrata della polizia urbana e con
l’istituzione di un “vero” vigile di quartiere in grado di prevenire la miriade di piccoli
reati che si registrano in loco.

Le condizioni ambientali, che favoriscono anche il fenomeno appena accennato, sono un’altro
dei problemi sentiti: l’abbandono delle colonie ricettacolo di sbandati, gli argini del marano
abbandonati a se stessi in condizioni igenico sanitarie pessime, i problemi derivati dalla
massiccia presenza di migliaia di giovani in ambiti ristretti e senza adeguati servizi (prima
di tutto igienici) fanno si che la vita e gli interessi dei cittadini siano estremamente precari.
Il progetto di Futurismo che non decolla, l’abbandono delle colonie a cui si è aggiunto anche
il problema del complesso delle Conchiglie rende l’idea di come tutta la zona sia peggiorata
nel tempo invece che migliorata.

I cittadini rilevavano come gli immobili in zona abbiano raggiunto valori che sono la metà
dei supposti valori di mercato.

Ad aggravare la situazione generale c’è anche la viabilità essendo il quartiere nel centro
del nuovo asse di allegerimento del traffico fra Rimini e Riccione e a lato della statale.

L’idea che si ha è di un quartiere abbandonato a se stesso, che avrebbe bisogno di una
pesante riqualificazione urbana partendo dal mare per arrivare alla statale, istituendo
un parco fluviale frequentabile sul Marano, spostando il depuratore come era nei progetti
passati.

Non c’è stato il tempo per parlare del TRC, d’altronde non si sono affrontati
nemmeno tutti i temi proposti. Ritorneremo nel quartiere prima delle elezioni !!

TM_Spontricciolo

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: