Non ci fermate Tour sul cantiere del TRC –

12 parlamentari del M5S con la deputata riminese Giulia Sarti e il candidato sindaco M5S di Riccione a fare da
cicerone in visita al tracciato e al cantiere del TRC.

I deputati del Movimento 5 Stelle espulsi dal parlamento in occasione dello scandaloso
decreto denominato DDL Banca d’Italia, dove sono state regalati 7,5 miliardi di soldi
pubblici alle banche non sono rimasti a casa in ferie. Hanno preferito prendere due
camper e girare l’Italia per remndersi conto di persona dei tanti problemi.

Domani dalle 16 il camper dei 12 parlamentari sarà sul tracciato e i cantieri del TRC
per renderli informati sulla scandalosa opera.
A renderli edotti sulla criticità dell’opera ci saranno il candidato sindaco di Riccione
del M5S Cicchetti Vincenzo e la deputata riminese Giulia Sarti.

Sarà una conferenza stampa itinerante che vedrà il suo punto di partenza dalla
stazione di Riccione, percorrendo tutte le alberature che verranno abbattute per fermarsi
infine al cantiere Riccionese del TRC. Dopo la sosta si proseguirà alla volta della casa
riminese di Moretti dove terminerà la visita con l’invito formale da parte del capogruppo
del M5S in consiglio comunale Luigi Camporesi di trasformare la battaglia in un’azione
parlamentare efficace.

Il Movimento 5 Stelle vuole solo il bene della città, invita quindi tutti i candidati sindaci
contrari all’opera ad accompagnare i parlamentari del Movimento 5 Stelle per aiutarli a
comprendere meglio quali sono i danni economici e ambientaliche un’opera così insensata comporterà.

noncifermateheader

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: